lunedì 28 marzo 2011

gnocchetti alla campidanese di Arianna


La cosa che più mi è piaciuta in questi mesi di blog, è la possibilità di conoscere un'infinità di persone, spesso molto lontane geograficamente, ma con cui condivido la stessa passione, e mi ritrovo a chiacchierare, scambiare consigli, opinioni, ricette...
Un pò ancora mi fa strano sapere di avere dei lettori, che vengono cui ogni giorno e leggono pazientemente ciò che scrivo, magari lasciando una traccia del loro passaggio.
Capita anche che questi scambi avvengano via mail, e giorno dopo giorno diventino delle vere e proprie chiacchierate delle nostre giornate, condite sempre da consigli culinari ( d'altronde siamo su un blog di cucina, no? :D)
La ricetta di oggi nasce proprio cosi, dal continuo scambio di mail con Arianna, una mia lettrice sarda, la quale ha deciso di condividere con me una ricetta tipica della sua terra, il tempo di ricevere la mail e già ero al supermercato a comprare gli ingredienti! ;)
Se anche voi avete una ricetta tradizionale, o che vi sta particolarmente a cuore e volete condividerla con me, mandatemi una mail!
Sarei molto felice di pubblicarle qui e dare vita a una rubrica dedicata alle ricette dei lettori! Che ne dite?? Ho già creato una pagina apposta ;)


Gnocchetti alla campidanese di Arianna:
per 4 persone
  • 400 gr di malloreddus (gnocchetti sardi)
  • 100 gr di salsiccia sarda affumicata o in alternativa 200 gr di salsiccia fresca
  • 100 gr di pecorino sardo grattuggiato
  • un ciuffo di prezzemolo fresco
  • uno spicchio d'aglio
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • olio,sale
In una padella fare imbiondire l'aglio con l'olio, aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere una ventina di minuti.
In un'altra padella sbriciolare grossolanamente la salsciccia senza budello, e farla sudare rigirando spesso, io non aggiungo olio, fino a che sarà ben dorata.
Cuocere i malloreddus in abbondante acqua salata, scolarli e versarli nella padella con la salsiccia,facendoli saltare a fuoco vivace, aggiungere poi il  prezzemolo e il sugo, a fuoco spento aggiungere anche il epcorino grattuggiato.
Far riposare cinque minuti prima di servire.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz
Stampa il post

21 commenti:

  1. Non ho mai assaggiato né gli gnocchi sardi né la salsiccia, ma il tuo primo ha un aspetto terribilmente goloso... :)
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  2. mi piace la tua idea della rubrica dei lettori! brava cris, è tutto più coinvolgente così!

    RispondiElimina
  3. Che belli questi gnocchetti, devono essere altrettanto buoni! Mi piace anche l'idea della rubrica, spero di riuscire a partecipare presto.
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Ho mangiato questo piatto tanto tempo fa, e ancora me lo sogno...

    RispondiElimina
  5. Bella questa idea della rubrica dei lettori! Ti manderò presto una mia ricetta.Speriamo di vederla pubblicata :)
    Ross

    RispondiElimina
  6. Un piatto decisamente invitante e saporito...me ne passi uno è proprio ora di pranzo mi delizierei di sicuro!!baci imma

    RispondiElimina
  7. Adoro la cucina sarda e questo piatto è stupendo!!!!!!

    RispondiElimina
  8. quanto li vorrei per cena...da sogno!

    RispondiElimina
  9. visto che è ora di cena me ne passo un piatto... abbondante???

    :D

    un bacione supermegagalattico
    Giulia

    RispondiElimina
  10. Gnocchi sardi team! bellissima ricetta della lettrice e bravissima tu!

    RispondiElimina
  11. Più che mandarti *io* una ricetta che poi *tu* realizzerai, vorrei che *tu* mandassi a me un piatto fumante di questa deliziosa pasta, che poi *io* mangerò!

    RispondiElimina
  12. Che bella immagine di buona pasta, bravissima ciao

    RispondiElimina
  13. A me l'idea del formaggio salato sulla pasta non fa impazzire ma tolto questo, questi gnocchetti sono favolosi!

    RispondiElimina
  14. Bellissima l'idea della rubrica e se questi deliziosi gnocchetti ne sono il risultato, ancora meglio :D

    RispondiElimina
  15. Un ringraziamento speciale ad Arianna he ha voluto condividere con te questa bontà!

    RispondiElimina
  16. ah bèh! dei gnocchietti con i fiocchi!
    bellissimi è dire poco... ma più che altro immagino quanto son buoni!!^_^

    RispondiElimina
  17. Ragazzi, sono Arianna! Si si! Proprio quella dei gnocchetti!! Volevo ringraziarvi tutti!!!E' un gran piacere conoscervi! Cucinateli un giorno che volete coccolarvi! un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. e allora grazie a te e ad Arianna per questa fantastica ricetta: goduriosissima!!

    complimenti per il blog :-)

    RispondiElimina

Se ti va fammi sapere cosa ne pensi!La tua opinione per me è importante :)