giovedì 7 ottobre 2010

Spighe di pane


Fare il pane in casa è uno dei piaceri (culinari) che preferisco in assoluto.
Mi piace proprio preparare gli ingredienti, impastare, aspettare la lievitazione e guardare l'impasto trasformarsi in forno.
Di certo non è una cosa che si può fare tutti i giorni, per ovvi motivi di tempo, ma gustare una fetta di pane fragrante, appena uscito dal forno, ripaga sicuramente di fatica e tempo impiegati!
Il pane è anche una delle prime cose che ho iniziato a fare da sola, prima ancora di torte e biscotti, e devo dire che ho avuto modo di provare vari gusti e forme, ma le spighe mi erano ancora sconosciute e cosi l'altro giorno, dopo aver scoperto di essere rimasta senza pane, e aver verificiato di avere tutti gli ingredienti a disposizione, mi sono detta...proviamoci!:)
il risultato è stato quasi perfetto, croccanti fuori e morbide dentro, e poi con una forma così simpatica!
Le vedo benissimo anche usate come centro tavola nelle feste natalizie o per qualche cena importante, che dite??
Ecco la ricetta:
  • 600 gr di farina 00
  • 350 ml di acqua
  • 50 ml di latte
  • un cucchiaino di zucchero
  • due cucchiaini di sale
  • un cubetto di lievito di birra
  • latte q.b. per spennellare

Per prima cosa sciogliere il lievito nel latte con lo zucchero, setacciare la farina, fare una fontana e versarvi al centro il lievito sciolto, unire il sale e l'acqua poco alla volta.
Impastare fino ad ottenere un impasto morbido, raccoglierlo a palla e riporlo in contenitore coprendolo con un canovaccio umido fino al raddoppio (due ore circa).
Quando l'impasto sarà raddoppiato, dividerlo in sei pezzi,dandogli la forma di un bastoncino allungato, e con le forbici fare tanti tagli in diagonale sullo stesso lato,prendete poi un pezzo si e un pezzo no e spostatelo dal lato opposto.( è molto più facile farlo che spiegarlo :)


Vi conviene fare il passaggio della formatura direttamente nella teglia rivestita di carta forno in modo da non dover poi spostare le spighe.
Terminata la formatura, spennellate la superficie delle spighe con poco latte e cuocete in forno già caldo a 180° per 40-45 minuti.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz
Stampa il post

5 commenti:

  1. che belle spighette che ti sono venute!A me le comprava sempre mia nonna...che bei ricordi, sniff :') !!!Le tue sono perfette!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Ma che invitanti.. complimenti

    RispondiElimina
  3. Bellissime complimenti!
    Capisco bene il piacere di fare il pane... è una cosa inspiegabile, ma impastarlo, vederlo lievitare, cuocere... è troppo bello!!

    RispondiElimina
  4. Sono favolose!! Un pane perfetto!! Complimenti!!

    RispondiElimina

Se ti va fammi sapere cosa ne pensi!La tua opinione per me è importante :)